Se il farmaco è un collirio

Corretto utilizzo dei farmaci
help-collirio-discussione-nel-forum-abcsalute-it_1055559

Come si somministrano i colliri?

Può sembrare una domanda banale, ma alcuni semplici accorgimenti possono rendere la terapia per i nostri occhi più efficace e sicura:

- lavarsi bene le mani
- se sono presenti secrezioni detergere gli occhi con acqua bollita e raffreddata in cui bagnare una garza sterile oppure usare un prodotto dedicato
- reclinare indietro la testa guardando il soffitto
- con delicatezza, tirare giù la rima palpebrale inferiore con la punta di un dito in modo da creare una piccola tasca tra l'occhio e la palpebra inferiore
- esercitare una pressione sul contenitore facendo cadere una goccia di prodotto all'interno della palpebra inferiore aperta
- fare in modo che il beccuccio del collirio non tocchi l'occhio
- chiudere l'occhio e applicare una leggera pressione nell'angolo interno dell'occhio per circa 30 secondi: in questo modo si impedisce al collirio di introdursi nel condotto lacrimale e di raggiungere la gola, evitando così sia i sapori sgradevoli, sia un eventuale assorbimento sistemico del farmaco
- in caso di unguento oftalmico la procedura è simile, nel senso che si deve far uscire dal tubetto un centimetro circa di preparato dentro la tasca aperta iniziando dall'angolo più vicino al naso. Chiudendo l'occhio e battendo le palpebre si favorisce la distribuzione dell'unguento sul globo oculare. Non preoccuparsi se la visione verrà momentaneamente offuscata.

Se la terapia prevede la somministrazione di due colliri, attendere 10-15 minuti dopo l'applicazione del primo collirio prima di usare l'altro prodotto. In questo modo si evita che il secondo collirio lavi via il primo. Se uno dei colliri dovesse risultare irritante, deve essere utilizzato per ultimo. L'applicazione di un unguento oftalmico invece deve seguire quella di un eventuale collirio.

Attenzione alla scadenza! In genere colliri e unguenti oftalmici non sono più utilizzabili dopo quattro settimane dall'apertura.

fonte:Partnership A. Healthcare 05/15

Whoops, looks like something went wrong.